Formazione

Apprendere è un’esperienza…
Tutto il resto è solo informazione!

La formazione è di per sé una realtà ormai consolidata e diffusa, che coinvolge svariati contesti collettivi, attraversa molteplici processi sociali e si propone di rispondere a differenti domande di acquisizione di conoscenza e sviluppo di capacità. Per queste ragioni occorre guardare ad essa come a un campo di studi e di attività di primario interesse, di rilevanza interdisciplinare nell’ambito della quale la singola identità professionale richiede un adeguato sapere teorico a fondamento delle proprie azioni, nonché approcci metodologici efficacemente orientati alla ricerca di innovazione e di qualità.

Per saperne di più …

In sanità la formazione costituisce un investimento che coinvolge diversi obiettivi, quali: l’aderenza alle situazioni specifiche, la ricaduta operativa, l’aumento della capacità dei singoli professionisti di rapportarsi all’interno della propria organizzazione, il miglioramento delle competenze, la soddisfazione della customer satisfaction, la prevenzione e la riduzione dei rischi professionali, la qualità e la sicurezza delle prestazioni erogate, e non ultimo il consolidamento e la garanzia dell’efficacia.
Una formazione, quindi, intesa come “manutenzione” delle competenze professionali dei singoli, in un’ottica strategica, diventa un investimento multidisciplinare che riguarda tutti i profili professionali.

Gli Ordini i Collegi e le Associazioni accreditate e le rispettive Federazioni Nazionali “si collocano all’interno del sistema quali soggetti del tutto legittimati ad esercitare una propria funzione di responsabilità e garanzia dei professionisti e delle attività da questi svolte verso i cittadini”.
Spetta, pertanto, agli Ordini, Collegi e Associazioni professionali raccogliere la sfida della qualità, garantendo il mantenimento delle competenze professionali degli operatori.
Per fare ciò è importante stimolare sia la creazione di una forte coscienza di formazione professionale estesa a tutte le categorie impegnate nel campo della salute, sia sviluppare una nuova cultura della responsabilità e del giusto riconoscimento dell’eccellenza professionale.