Formazione E-learning

Nella realtà contemporanea, particolare rilevanza assume il legame tra educazione e comunicazione, all’interno del quale mediante gli aspetti quali-quantitativi del contenuto dell’informazione si può costituire un rapporto denso e virtuoso e far si che la comunicazione formativa diventi un felice dispositivo linguistico per la realizzazione del paradigma del modo di essere con gli altri.
A catalizzare il dualismo all’interno della società e delle sue istituzioni di riferimento sono stati i tre aspetti peculiari della teledidattica, ovvero della comunicazione multimediale,  quali:

  • la velocità di produzione e distribuzione dell’informazione o notizia che diventa disponibile con immediatezza attraverso i media ad un vastissimo bacino di utenza estremamente variegato ed eterogeneo;
  • la possibilità di entrare in contatto con realtà estremamente lontane dal nostro contesto abituale attraverso i servizi forniti sul web;
  • la costituzione di un villaggio e/o aula “virtuale” in cui lo scambio di informazioni e idee permette l’apprendimento e l’acquisizione di notizie ed il passaggio di materiali, come se ci si trovasse in una vera aula, anche se i partecipanti si trovano in luoghi diversi e lontani.

In tale scenario gli elementi principali nella progettazione e realizzazione di contenuti educativi erogabili via rete, che rendono la formazione non più assimilabile ai monolitici corsi tradizionali, sono:

  • l’interattività, ossia la necessità di coinvolgere i partecipanti, generalmente avvalendosi del learning by doing, ossia l’apprendimento attraverso il fare, l’operare, le azioni;
  • la dinamicità, ovvero il bisogno da parte degli stessi di acquisire nuove competenze mirate just in time;
  • la modularità, vale a dire la possibilità di organizzare i contenuti in analisi secondo gli obiettivi formativi e le necessità dell’utenza.

Lo studio on-line, a iniziare dalla denominazione originaria dell’e-learning, ha assunto diverse definizioni, come: formazione a distanza (FAD), open and distance learning (ODL), web based training (WBT), learning center (LC), community learning (CL), computer mediating communication (CMC), distant learning (DL) e virtual learning (VL).


L’e-learning è, dunque, il nuovo modo di studiare reso possibile dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.